La Prof.Patrignani della “G.d’Annunzio” vincitrice del Senior Science Award 2018 della International Aspirin Foundation.

21 Giugno 2018

La Professoressa Paola Patrignani, Ordinario di Farmacologia del Dipartimento di Neuroscienze, Imaging e Scienze Cliniche e Responsabile dell’Unità di Ricerca di Farmacologia dei Sistemi e Terapie Traslazionali presso il CeSI-MeT ha conseguito il prestigioso premio “Senior Science Award” della International Aspirin Foundation (edizione 2018). La sua candidatura è stata proposta dal Prof. Carlo Patrono ed è stata sostenuta all’unanimità da tutti i membri della Commissione Internazionale Scientifica della Aspirin Foundation. Il “Senior Science Award” riconosce e premia i più significativi contributi alla ricerca sull’aspirina a livello internazionale e annovera tra i suoi vincitori i nomi più prestigiosi in questo campo, tra cui Garret Fitzgerald (1992),  Gustav Born (1995), William Smith (1997),  Carlo Patrono (1998) e Peter Rothwell (2014). 

Il premio per l’edizione 2018 sarà consegnato alla Professoressa Patrignani in occasione della cerimonia di premiazione organizzata dalla International Aspirin Foundation presso la sede della Royal Society di Edimburgo il 20 settembre 2018. 
Questo riconoscimento premia il lungo lavoro di ricerca farmacologica svolto dalla Professoressa Paola Patrignani che è stato realizzato principalmente presso il CeSI-MeT dell’Università “G. d’Annunzio” di Chieti. Questi importanti risultati scientifici sono stati ottenuti anche grazie alla disponibilità di una struttura come il CeSI-MeT che non ha nulla da invidiare ai più prestigiosi istituti di ricerca internazionali. Infine, è da sottolineare il supporto finanziario da parte dell’AIRC e del MIUR per la realizzazione di alcuni studi condotti dalla Prof.ssa Paola Patrignani.
 
-->