Professione Medico Chirurgo

Normativa di riferimento
  • D.M. 9 settembre 1957
  • D. Lgs. 17 agosto 1999, n.368
  • Direttiva 93/16/CEE del 5 aprile 1993
  • D.M. 19 ottobre 2001, n. 445
Titoli per l'ammissione all'esame di stato
  • Laurea in Medicina e Chirurgia conseguita ai sensi dell'ordinamento previgente alla riforma di cui all'articolo 17 comma 95, della legge 15.05.97 n. 127 e successive modificazioni
  • Laurea specialistica nella classe 46/S (Medicina e Chirurgia)
Prove
  • una prova pratica (consistente in un tirocinio clinico continuativo della durata di tre mesi, svolto per un mese presso un reparto di medicina, per un mese presso un reparto di chirurgia, e per un mese presso un medico di medicina generale convenzionato con il Servizio Sanitario Nazionale).
  • una prova scritta (divisa in due parti che si svolgono in sequenza in un'unica giornata. Ciascuna delle due parti consiste nella soluzione di novanta quesiti a risposta multipla).
-->